Cicloturismo e ciclabilità

Festeggiamo le donne in bicicletta con il documentario Voglio una ruota

Di Emanuele Zangarini

Festeggiamo la Festa della Donna con il documentario Voglio una ruota

Quale miglior regalo per la Festa della Donna che un paio di ruote? Il documentario Voglio una ruota è un progetto crowdfunding nato dall'idea di Antonella Bianco sulla donna in bicicletta. La naturalezza di una pedalata non era così normale per chi dalla seconda metà dell'Ottocento fino agli anni Trenta guardava la donna in bicicletta come una stranezza in Europa mentre le donne che se ne fecero avanguardia venivano considerate delle eccentriche.

Fu il caso di Alfonsina ...

Continua a leggere

Myland MTB non stop: seconda edizione della non stop di mountain bike in Sardegna dal 23 al 25 aprile

Di Giancarlo Costa

MyLand MTB Mirko Boni 04

Sardegna centro occidentale, a poche decine di chilometri dai principali porti e aeroporti e pochi chilometri dalla reggia nuragica di Barumini, uno dei simboli di questa terra.

Quattro rilievi, il Monte Arci, la Grande Giara, il Monte Grighine, la Giara di Siddi e in mezzo una pianura per riprendere un po’ di fiato. È questo lo scenario della seconda edizione della MyLand MTB NON STOP organizzata dal Consorzio Due Giare e dal Consorzio Sa Corona Arrubia, che si snoda ...

Continua a leggere

Cimento Canavesano: le salite del Canavese, lunedì 29 febbraio iscrizioni e consegna Road Book ad Albiano d'Ivrea

Di Giancarlo Costa

Locandina Cimento Canavasano, le salite del Canavese

Il territorio canavesano offre la possibilità agli amanti delle salite in bicicletta di sbizzarrirsi su salite di ogni tipo, dalle pedalibili a quelle veramente toste. Magari sono poche conosciute da chi non è della zona, anche se il passaggio del Giro d'Italia, o di altre gare, le ha rese famose anche fuori dai confini provinciali, chiedere ad esempio a Fabio Aru, che sulla salita di Tavagnasco vinse il suo secondo Giro Valle d'Aosta su Bongiorno e Formolo. Al ...

Continua a leggere

Bike the Nobel: Paola Gianotti è arrivata a Oslo per consegnare le firme per candidare la bicicletta al Nobel per la pace

Di Giancarlo Costa

L'arrivo di paola Gianotti a Oslo

E' arrivata ieri, giovedi 28 gennaio, a Oslo Paola Gianotti, la ciclista “estrema” famosa per aver fatto il giro del mondo, per consegnare le diecimila firme raccolte dalla trasmissione di Rai Radio2 Caterpillar per candidare la bicicletta al premio nobel per la pace, in quanto mezzo che non sporca, non inquina, fa bene alla salute e soprattutto non è causa scatenante di guerre e conflitti. 2100 i chilometri percorsi in due settimane, tra freddo, neve e vento, con una temperatura ...

Continua a leggere

Cimento Canavesano: le salite del Canavese

Di Giancarlo Costa

Cimento Canavesano

Il Team Fuori Onda Bike organizza nel 2016 la seconda edizione cicloamatoriale del “CIMENTO CANAVESANO”, evento aperto a tutti i cicloturisti che amano la montagna e le salite.

Dal 1 marzo al 31 ottobre, in piena autonomia, ogni ciclista può misurarsi con le 20 Salite più belle del Canavese. Con qualsiasi tipo di bicicletta (mtb, corsa, turismo).

Le salite della 2ª edizione sono 20: 17 nel territorio canavesano, 1 in Valle d’Aosta, 2 nel Biellese.

...

Continua a leggere

Paola Gianotti in bici da Milano a Oslo per l'iniziativa “Bike the Nobel” sulla candidatura della bicicletta a Premio Nobel per la Pace

Di Giancarlo Costa

Paola Gianotti in partenza verso Oslo per Bike the Nobel foto fb Albertino Milwaukee

E' partita da Milano verso Oslo l'iniziativa BIKE THE NOBEL, con la ciclista Paola Gianotti, già autrice del Giro del Mondo e della gara Red Bull Trans-Siberian Extreme, che pedalerà per 2000 km attraverso l’'Europa per consegnare simbolicamente la candidatura della bicicletta a Premio Nobel per la Pace.
L'’iniziativa BIKE THE NOBEL è promossa da Caterpillar, il programma di Rai Radio2 condotto da Massimo Cirri e Sara Zambotti, che hanno dato vita, negli ultimi mesi, alla campagna ...

Continua a leggere

Stanziate dal governo le prime risorse per la mobilità ciclistica in Italia

Di Giancarlo Costa

Ponte Ciclabile

Stanziate dal governo le prime risorse per la mobilità ciclistica in Italia
La FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) raccoglie i frutti di un lavoro fatto negli anni:
la Legge di Stabilità e il Collegato Ambientale prevedono complessi 130 milioni di euro per
ciclovie turistiche, velo-stazioni, zone30, bike2work, bike2school, infortunio in itinere e altre iniziative a "due ruote".
FIAB è a disposizione, in tutta Italia, di chi vuole presentare progetti per ottenere i finanziamenti, per non lasciare inutilizzato alcun stanziamento ...

Continua a leggere

Nasce Bici.tv il nuovo sito dedicato al Ciclismo su strada, Mountain Bike, Cicloturismo e Ciclabilità

Di Giancarlo Costa

Logo bici.tv

La bicicletta è il miglior attrezzo inventato dall'uomo per trasformare l'energia umana in movimento. Ogni volta che saliamo in sella a una bicicletta, sia per fare sport su strada o in montagna o per turismo o per spostarci in città senza perdere tempo in code e parcheggi, abbiamo dato il nostro contributo a salvaguardare l'ambiente e al nostro benessere fisico. Un mezzo antico che sta tornando di moda, uno sport che ha una storia centenaria ma che ...

Continua a leggere

Nasce il Club Imprese Amiche della Bicicletta per le aziende che incentivano l'uso della bici per recarsi al lavoro

Di Giancarlo Costa

Sito CIAB

Se è vero che espressioni come “mobilità sostenibile”, “bike to work”, “bike to school”, “rispetto dell’ambiente” e “wellness aziendale” sono ormai sulla bocca di tutti è però, talvolta, difficile, per le aziende, passare dal dire al fare, dalla teoria alla pratica.

In uno scenario che vede esperienze di generico “green washing” accanto a esempi virtuosi di amministrazioni pubbliche, associazioni e realtà private che si sono attivati a più livelli per lo sviluppo della mobilità ciclistica, FIAB-Federazione Italiana Amici della ...

Continua a leggere

Coincidenze d'Autunno sul Mont Saron

Di Giancarlo Costa

8 In cima al Mont Saron (foto Personettaz)

Una mattina guardando alcuni post su Facebook vedo con piacere Minna, un’amica freerider conosciuta quest’anno in occasione del Mucrone Freeride Tour ad Oropa, inserire una foto di Punta Chaligne, una delle mete più suggestive per la mountain bike che si trova di fronte a dove abito, Allain, e che domina il centro della Valle d’Aosta (ero proprio lì con il mio amico Dario un mese fa).

Le mando un messaggio e lei mi scrive che oggi andrà ...

Continua a leggere