Personaggi

Nibali nella storia: il trionfo al Tour de France

Di Marco Ceste

Nibali brinda alla vittoria

Programmazione, dominio, eleganza.

Queste, sono forse le tre predominanti della splendida vittoria di Vincenzo Nibali al Tour de France 2014.

La programmazione è quella che è partita da lontano, già un anno fa, dopo il Giro d'Italia vinto. Si fece subito capire che l'anno successivo Nibali non sarebbe stato sulle strade del Giro per difendere il titolo, perchè l'obiettivo stagionale sarebbe stato il Tour. Un lavoro intenso iniziato nell'inverno, con sempre nel mirino il sogno di vincere la Grand Boucle. ...

Continua a leggere

Nico Valsesia terzo alla Race Across America

Di Marco Ceste

Nico Valsesia

Nel giorno del suo quarantatreesimo compleanno, alle prime luci dell’alba, Nico Valsesia ha tagliato il traguardo della Race Across America al terzo posto assoluto con il tempo di 9 giorni, 12 ore e 44 minuti, stabilendo il proprio primato personale in questa gara di cui ha già portato a termine quattro edizioni. Un successo reso ancor più consistente dal fatto che, quest’anno, il percorso risultava significativamente più lungo (circa una sessantina di miglia) rispetto a quello previsto nel 2011, anno ...

Continua a leggere

Andrew Talansky vince il Giro del Delfinato. Ultima tappa allo spagnolo Nieve

Di Marco Ceste

Andrew Talansky

L'ottava e ultima tappa del Giro del Delfinato, da Megeve a Courchevel di 131,5 chilometri, si è conclusa con una sorpresa che probablmente nessuna si aspettava e nememno poteva immaginare. Una sorpresa che non solo ha determinato la vittoria di tappa, ma l'andamento finale del Giro del Delfinato 2014. 

Il successo nella frazione è andato allo spagnolo del Team Sky Mikel Nieve, che si è messo alle spalle il francese Romain Bardet e il britannico Adam Yates.

La vittoria nella classifica generale è ...

Continua a leggere

Cadel Evans ha vinto il Giro del Trentino 2014

Di Marco Ceste

Evans alza il trofeo

La lunga storia del Giro del Trentino si arricchisce di un vincitore australiano, Cadel Evans. Hanno pressappoco la stessa età, 38 il Giro, 37 Cadel. Ma sarebbe un errore pensare che la corsa conclusasi oggi con una spettacolare tappa sul Monte Bondone sia stata dominata dai senatori, anche se l’eta media del podio –  32 anni Domenico Pozzovivo secondo, 34 il polacco Przemyslaw Niemiec, terzo – risulta decisamente alta.

L’ultima tappa ha premiato lo spagnolo Mikel Landa Meana, che di anni ne ha appena 24, e probabilmente un bel ...

Continua a leggere

Giro delle Fiandre: vittoria di Cancellara che entra nella storia

Di Marco Ceste

Fabian Cancellara

Edizione 2014 del Giro delle Fiandre, una delle classiche più affascinanti del panorama ciclistico internazionale.

I grandi attesi sono Fabian Cancellara, vincitore dello scorso anno, Peter Sagan, suo avversario nell'edizione 2013, e Tom Boonen.

I tratti in pavè, le salite del Kwaremont e del Paterberg sono i passaggi che, come in ogni edizione, fanno la differenza.

Il vero spettacolo inizia a 17 chilometri dalla conclusione, con Fabian Cancellara e Sep Vanmarcke che attaccano per andare a riprendere i due fuggitivi, Van Avermaet e ...

Continua a leggere

Noè e Savoldelli alla Granfondo Città di Loano (SV)

Di Marco Ceste

noe e savoldelli ospiti alla granfondo citta di loano t 1

Anche i grandi campioni del ciclismo hanno scelto la Granfondo Città di Loano, non solo come occasione di pedalare sulla costa ligure nella giornata di domenica 6 aprile ma anche comemomento di convivialità e divertimento da condividere con tanti appassionati del pedale.

Sarà presente ai nastri di partenza, con la divisa della ASD Brontolo Bike di cui è presidente, Andrea Noè. Stimato corridore dalla lunghissima carriera, esempio di professionalità e serietà sportiva, “Brontolo”, questo il soprannome datogli dal gruppo, durante la sua attività da professionista ha vestito la maglia rosa e si è ...

Continua a leggere

Se ne andava dieci anni fa Marco Pantani. Nessuno come lui nella storia del ciclismo

Di Marco Ceste

Marco Pantani

Moriva esattamente dieci anni fa Marco Pantani, il 14 febbraio del 2004.

Moriva quello che è stato uno dei ciclisti più forti e amati di tutti i tempi, uno fra i più grandi atleti della storia dello sport italiano.

Pantani ha saputo emozionare come prima di lui, solo Fausto Coppo ha saputo fare sulle due ruote. Perchè Pantani è stato forse il più forte di sempre proprio sul terreno che fa soffrire, piangere, urlare e che più ti avvicina alla ...

Continua a leggere

Luca Panichi, il campione disabile perugino, “doma” la salita di Castelbellino con il nuovo record di scalata, con il supporto di Michele Scarponi

Di Giancarlo Costa

Luca Panichi e Michele Scarponi

A corollario della serata di festeggiamenti della New Team Essebi, Luca Panichi ha mantenuto fede all’appuntamento con i suoi amici ciclisti jesini e per il secondo anno di fila ha battuto se stesso nella classica scalata di Castelbellino conquistando un altro prestigioso traguardo personale da aggiungere nella folta bacheca dei ricordi: il Muro di Capodarco, le Tre Cime di Lavaredo sotto la neve all’ultimo Giro d’Italia, il Passo dello Stelvio al Giro 2012 e il Passo Gavia nel mese di ...

Continua a leggere

Antidoping: il ciclista Danilo Di Luca squalificato a vita. Tre anni a Devis Licciardi dell'Atletica Leggera

Di Giancarlo Costa

Danilo Di Luca in maglia rosa a Oropa nel 2009, una carriera sfocata dal doping

La Seconda Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha inflitto la squalifica a vita a Danilo Di Luca, per violazione all’ex art. 2.1 e 2.2 del Codice WADA (art. 21.1 2.1.2 del Regolamento Antidoping UCI), ai sensi dell’art. 10.7 del Codice WADA (art. 306 del Regolamento UCI) con decorrenza dal 24/05/2013 disponendo l’annullamento di tutti i risultati agonistici da lui conseguiti successivamente al prelievo biologico del 29/04/2013.

Il TNA ha condannato Di Luca al pagamento della sanzione pecuniaria prevista dall’art. 326 del Regolamento ...

Continua a leggere

Ultracycling: Omar Di Felice si racconta

Di Marco Ceste

Omar Di Felice

Omar Di Felice è un ciclista di 32 anni, originario di Roma, città nella quale vive. Nonostante la giovane età, Omar è uno che nella vita di chilometri ne ha macinati davvero tanti. La sua passione per la bici inizia a 14 anni, quando per la prima volta pedala con una bicicletta da strada...da lì non si fermerà più. Corre in tutte le categorie giovanili e, portando anche a termine l'università, arriva fino ai professionisti. Due anni con le maglie ...

Continua a leggere