Ciclismo su strada

Tirreno-Adriatico: Mathieu Van der Poel vince a Loreto

Di Giancarlo Costa

Mathieu Van der Poel vince a Loreto (foto federciclismo)

Mathieu van der Poel (Alpecin - Fenix) si è imposto nella la settima tappa con arrivo a Loreto della Tirreno-Adriatico EOLO, andando a cogliere la sua prima vittoria alla Corsa dei Due Mari.
La frazione è stata animata da una fuga composta da 14 corridori. Matteo Fabbro (Bora - Hansgrohe), tra gli uomini in fuga, ha provato in solitaria nei km finali. Solo un grande van der Poel (anche lui in fuga dal mattino) è riuscito a chiudere e superarlo ...

Continua a leggere

Tour de France: dominio sloveno sul Grand Colombier, tappa a Pogacar, Roglic in Giallo, Bernal a 7 minuti

Di Giancarlo Costa

Tadej Pogacar vincitore al Grand Colombier (1)

L’arrivo in salita della 15ma tappa, da Lione al Grand Colombier di 174 km con 3000 metri di dislivello, è stata dominata dallo squadrone giallo della Jumbo-Visma, la squadra del leader della corsa Primoz Roglic, che ha letteralmente distrutto gli avversari, anche se poi a conti fatti sul traguardo il rivale più pericolo per il sogno giallo dell’ex campione di salto con gli sci, parla la sua stessa lingua e oggi non ha perso, ma vinto la tappa allo sprint ...

Continua a leggere

Tour de France: Soren Kragh Andersen vince tappa 14 a Lione, terzo Simone Consonni

Di Giancarlo Costa

Andersen lanciato verso la vittoria di Lione al Tour de France (foto cyclingnews)

In questo Tour de France, finora avaro di soddifazioni per gli italiani, un barlume di luce si vede oggi nella tappa  terminata a Lione in una frazione difficile, per l'alta "litigiosità" propria della corsa francese ed anche per un tracciato da classica, con un finale nervoso e ricco di insidie.
Un filo di buon umore lo regala Simone Consonni, che ha chiuso al terzo posto, alle spalle di Soren Kragh Andersen (Sunweb) autore di un numero speciale e ...

Continua a leggere

Tour de France: Slovenia 2 – Colombia 1, a Daniel Martínez la tappa, Roglic e Pogacar staccano Bernal

Di Giancarlo Costa

Daniel Martinez vincitore a Puy Mary

Nel titolo la sintesi per la 13ma tappa del Tour de France, la da Châtel-Guyon-Puy Mary Cantal (191 km), forse la più dura con 4500 metri di dislivello e arrivo sull’inedita e durissima salita di Puy Mary, con i 2 km finali al 15%.
Pronti, via ed è subito bagarre, dopo 15 km vanno in fuga nomi importanti: Rémi Cavagna, Julian Alaphilippe, Benoît Cosnefroy, Simon Geschke e Daniel Martin. Quindi dopo altri scatti e controscatti si aggiungono alla ...

Continua a leggere

Tirreno-Adriatico: Simon Yates tappa e maglia a Sassotetto, un’opa sul Giro d’Italia

Di Giancarlo Costa

Simon Yates vincitore a Sassotetto nella Tirreno Adriatico

Tappone della Tirreno-Adriatico, la Norcia-Sassotetto di 202 km con quasi 5000 metri di dislivello, unico arrivo in salita di questa corsa a tappe, dove si sono visti i veri valori in campo non solo per la vittoria della “Corsa dei 2 mari”, ma soprattutto in prospettiva Giro d’Italia, sulla quale Simon Yates ha fatto una specie di OPA (Offerta Pubblica di Acquisto) non finanziaria ma sportiva. Un Giro d’Italia che 2 anni fa’ Simon Yates aveva dominato fino ...

Continua a leggere

Tour de France: lo svizzero Marc Hirschi vince a Sarran, Roglic sempre in giallo

Di Giancarlo Costa

Lo svizzero Marc Hirschi vince a Sarran nel Tour de France (foto federciclismo)

Dopo aver concluso secondo e terzo nella sua prima partecipazione al Tour de France, lo svizzero Marc Hirschi ha finalmente colto la vittoria nella 12ma tappa che si è conclusa a Sarran. Il campione del mondo Under23 del 2018 ha ottenuto la sua prima vittoria da professionista nel suo primo Grand Tour. Pierre Rolland e Soren Kragh Andersen hanno completato il podio. Primoz Roglic ha mantenuto la maglia gialla.

Il gruppo ridotto a 161 corridori hanno preso ...

Continua a leggere

Tirreno-Adriatico: quarta tappa all’australiano Hamilton, secondo Masnada, Woods sempre maglia Azzurra

Di Giancarlo Costa

Tirreno Adriatico quarta tappa all’australiano Hamilton

Quarta tappa sui monti Sibillini alla Tirreno-Adriatico, Terni-Cascia di 194 km con 3000 metri di dislivello, con le salite di Forca di Gualdo che porta alla Piana di Castelluccio e la salita di Ospedaletto di 7 km al 6.2%, con gli 11 km finali in discesa.

Inizio a tutta, a oltre 50 km/h di media, poi va via una fuga con corridori importanti come Matthews, Boaro, Ballerini, Canola e Carretero.
Al Rifugio Perugia, cima più elevata della ...

Continua a leggere

Tirreno-Adriatico: il canadese Woods attacca sul Muro del Pirata e vince a Saturnia

Di Giancarlo Costa

Michael Woods vince a Saturnia nella Tirreno Adriatico (foto cyclingnews)

Dopo due arrivi allo sprint, la terza tappa della Tirreno-Adriatico, 217 km con partenza da Follonica e arrivo a Saturnia, è terreno di caccia per gli scalatori, perché il circuito finale da ripetere due volte propone il Muro del Pirata, una salita con fondo in cemento con punte al 22%, dove anche i “pro” in fondo al gruppo hanno rischiato il piede a terra e in qualche caso hanno usufruito delle spinte degli spettatori. Al mattino era ...

Continua a leggere

Tirreno-Adriatico: Pascal Ackermann domina lo sprint di Follonica

Di Giancarlo Costa

Pascal Ackermann vince la tappa di Follonica alla Tirreno Adriatico (foto federciclismo)

Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe) vince anche la seconda tappa della Tirreno-Adriatico EOLO, 201 km con partenza da Camaiore e arrivo a Follonica. Sul traguardo ha preceduto, ancora una volta come accaduto nella prima tappa, Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) e Rick Zabel (Israel Start - Up Nation).
Ackermann consolida in questo modo la Maglia Azzurra di leader della Classifica Generale.

Il vincitore di tappa in sala stampa ha dichiarato: "Sono davvero molto contento della mia prestazione ...

Continua a leggere

Il Tour de France parla sloveno sui Pirenei: vittoria a Pogacar, maglia Gialla a Roglic

Di Giancarlo Costa

Tadej Pogacar vince tappa 9 Tour de France (fto cyclingnews)

Si parla sloveno nelle tappe Pirenaiche del Tour de France. Oggi domenica 6 settembre si è corsa la nona tappa, la seconda sui Pirenei, da Pau a Laruns per 153 km.
Da subito va via una fuga alla quale il gruppo dei migliori non concede lo spazio dato ieri, perché fiutano possibilità di vittoria e di cambio maglia. Uno dei fuggitivi, Marc Hirschi, avrebbe meritato la vittoria, così come il vincitore Tadej Pogacar, segno che la “nouvelle ...

Continua a leggere